Stampa

S. Croce - Ospedaletto Euganeo
S. Croce di Ospedaletto Euganeo
LA STORIA

La chiesa in onore della Santa Croce fu eretta nel 1524 dalla comunità di Este, alla quale apparteneva il territorio, per permettere ai fedeli della località allora chiamata Campolongo di accedere più comodamente alle funzioni religiose. Nella prima visita pastorale, del 1595, la cappella era unita alla collegiata di Santa Tecla d’Este, che ne esercitava il diritto di patronato, cessato nel 1810 con la soppressione napoleonica. Nel 1813, Santa Croce di Campolongo fu staccata dal comune di Este per essere unita a quello di Ospedaletto Euganeo, al quale appartiene tuttora. Elevata a parrocchiale nel 1863, la chiesa di Santa Croce fu oggetto di interventi strutturali all’inizio del Novecento, quando venne eretto il nuovo campanile, che sostituì il precedente della fine del Seicento.
Nel 1926 fu edificata la nuova canonica e al termine della seconda guerra mondiale fu eretta la nuova chiesa, inaugurata nel 1958.

L'ARTE

L’altare dedicato alla Madonna del rosario (nella foto), all’interno della chiesa di Santa Croce di Ospedaletto, risale all’anno 1740 e fu realizzato da maestranze venete. I materiali impiegati per la sua esecuzione sono la pietra tenera di Vicenza, i marmi rosso e giallo di Verona, il grigio venato e il nero scolpito. Esso proviene dalla vicina chiesa vecchia che fu spogliata degli altari per arricchire la moderna parrocchiale eretta tra il 1949 e il 1958. In occasione dello spostamento può essere stata aggiunta la lastra in marmo, non pertinente, sopra la mensa.
L’altare del sepolcro è ornato da un crocifisso processionale in legno scuro intagliato, dipinto e dorato, scolpito da artigiani locali tra il 1800 e il 1849.

FESTE

Titolare: Santa Croce; festa patronale: 14 settembre.
San Biagio vescovo e martire (compatrono): 3 febbraio.


Stampa
Copyright 2010 La Difesa del Popolo - www.difesapopolo.it