Stampa

S. Giuseppe - Padova
S. Giuseppe in Padova
LA STORIA

Il vescovo Elia Dalla Costa benedisse la prima pietra della chiesa di San Giuseppe il 31 maggio 1925; fu aperta al culto il 13 dicembre 1936. Il 26 dicembre 1936 il vescovo Agostini emise il decreto di costituzione della parrocchia. Il tempio fu inaugurato l’anno successivo e consacrato il 30 ottobre 1941. Durante la seconda guerra mondiale subì parecchi danneggiamenti, a causa della vicinanza con lo scalo ferroviario di campo di Marte, e la vita pastorale fu notevolmente rallentata; dal 1° maggio 1945 riprese l’attività e iniziò la riparazione della chiesa. Fino al 1966 la parrocchia comprendeva anche buona parte dell’attuale territorio di San Girolamo.
Numerosi i recenti interventi e in occasione del 70° anniversario della parrocchia è stato ristrutturato il piazzale San Giuseppe con la costruzione di un ampio sagrato, la posa di una ventina di alberi ad alto fusto e la regolamentazione del parcheggio antistante.
Nell’estate 2009 è iniziata la ristrutturazione del centro parrocchiale con un’attenzione particolare al risparmio energetico e al rispetto dell’ambiente: si è provveduto alla sostituzione della copertura e all’installazione di pannelli fotovoltaici, alla sostituzione della caldaia e alla messa a norma dell’impianto elettrico.

L'ARTE

Nella parete d’ingresso alla cappella invernale della chiesa di San Giuseppe è collocato un dipinto della padovana Rina Maluta. Raffigura il Sacro Cuore di Gesù ed è stato realizzato nel 1940.
La lunetta soprastante è ornata da un olio su tavola con la Madonna col Bambino che l’artista Stefano Reolon ha eseguito nel 1999. In facciata il gruppo scultoreo in pietra con (nella foto) è stato eseguito dal padovano Luigi Strazzabosco nel 1937.

 


Stampa
Copyright 2010 La Difesa del Popolo - www.difesapopolo.it
?